AMG GT S – il significato di driving performance.

amg gt sNella nuova Mercedes AMG GT S, sportività ed emozione si fondono per esprimere al meglio il suo accattivante minimalismo. La biposto si distingue per le proporzioni tipiche delle vetture a trazione posteriore. Il Nella nuova Mercedes AMG GT S, sportività ed emozione si fondono per esprimere al meglio il suo accattivante minimalismo. La biposto si distingue per le proporzioni tipiche delle vetture a trazione posteriore. Il motore anteriore-centrale biturbo V8 assicura la ripartizione ottimale del carico, il presupposto principale per un’eccellente dinamica di marcia. Il lungo cofano del motore con i pronunciati powerdome, le superfici vetrate (la cosiddetta “greenhouse”) in posizione molto arretrata, i cerchi di grandi dimensioni e l’ampio posteriore contribuiscono all’estetica inconfondibile della vettura. Sotto l’ampio portellone si nasconde un vano di carico ben sfruttabile. assicura la ripartizione ottimale del carico, il presupposto principale per un’eccellente dinamica di marcia. Il lungo cofano del motore con i pronunciati powerdome, le superfici vetrate (la cosiddetta “greenhouse”) in posizione molto arretrata, i cerchi di grandi dimensioni e l’ampio posteriore contribuiscono all’estetica inconfondibile della vettura. Sotto l’ampio portellone si nasconde un vano di carico ben sfruttabile.

Interni: massima emozione.

amg gt sAnche il design degli interni esprime il massimo livello di emozione e limpidezza formale. Le proporzioni sportive ed estremamente basse danno vita ad una spaziosità nuova. I componenti dalle linee essenziali e i materiali autentici utilizzati sottolineano il carattere dinamico e già da soli destano l’entusiasmo di chi guarda. Aprendo le porte, si scopre l’accattivante interazione tra il pannello strumenti dalla linea discendente e l’alta consolle centrale dominante, dalla forma convessa, che emoziona e colpisce per la perfezione.

Nuova AMG GT S: catena cinematica.

amg gt sLe già eccellenti prestazioni di Mercedes AMG GT S sono state ulteriormente migliorate in Mercedes-AMG GT S. Il motore biturbo V8 da 4 litri AMG con una potenza di 375 kW (510 CV) e una coppia di 650 Nm sviluppa 35 kW (48 CV) in più. L’assetto sportivo AMG RIDE CONTROL è regolabile su tre livelli: si può così passare da un’impostazione all’insegna del massimo comfort ad una rigida e sportiva. Altri dettagli interessanti sono il differenziale autobloccante AMG sull’asse posteriore con effetto bloccante variabile e il programma di marcia supplementare RACE, che rende i sistemi della vettura adatti ai circuiti di gara.

bloccaggio del differenziale, assetto sportivo con assi a doppi bracci trasversali in alluminio e basso peso a vuoto (1570 kg) assicura prestazioni degne di una vettura da gara. Grazie alla soluzione con motore anteriore-centrale e cambio in posizione transaxle si ottiene un’ottimale ripartizione del peso tra asse anteriore e posteriore (47:53). Questa caratteristica, unita al baricentro basso della vettura, regala un’elevata agilità e permette di percorrere le curve anche a grande velocità. Grazie ad un rapporto peso/potenza favorevole (3 chilogrammi per ogni CV), Mercedes-AMG GT S si piazza al vertice del suo segmento. E anche sotto il profilo dell’efficienza, la sportiva stabilisce un nuovo record: i consumi pari a 9,6 – 9,4 litri ogni 100 chilometri (ciclo combinato NEDC) rappresentano un importante passo in avanti da questo punto di vista.

Guarda AMG GT S in azione.

scopri la nostra offerta >