LOTUS ELETRE

Auto Disponibili

LOTUS Eletre ELETRE

LOTUS

Eletre

ELETRE

Prezzo Gino: € 108.020,00

Fai click qui per maggiori informazioni >

LOTUS Eletre ELETRE S

LOTUS

Eletre

ELETRE S

Prezzo Gino: € 129.580,00

Fai click qui per maggiori informazioni >

Mostra tutte


La rivoluzione ha inizio

Lotus Eletre misura 5.103 mm lunghezza x 2.135 mm larghezza x 1.630 mm altezza, con un passo di 3.019 mm. Il nuovo SUV, anzi, il nuovo Hyper-SUV come lo definisce Lotus, è stato progettato prestando molta attenzione all'aerodinamica. Come era già emerso in passato da un vecchio teaser, l'auto può contare su di un'aerodinamica attiva con alcune scelte ereditate dalla Emira e dalla Evija. Per esempio, la posizione di shutter e spoiler si adatta automaticamente per un’aerodinamica ottimale, migliorando quindi autonomia, velocità e manovrabilità. Il SUV si caratterizza per disporre di un ampio passo e sbalzi molto corti. Il frontale, dove spiccano i gruppi ottici dal disegno molto sottile, appare muscoloso. Colpisce anche l'estrema cura dell'aerodinamica del frontale dove è presente una griglia attiva che si apre e si chiude per far confluire l'aria verso motori, freni e batteria.
Immagine
Lotus Eletre può contare anche su cerchi da 23 pollici. L'impianto frenante è del tipo carboceramico. Sempre con l'obiettivo di ottimizzare l'aerodinamica, il SUV elettrico non dispone dei tradizionali specchietti esterni ma di telecamere che proiettano le immagini su display presenti all'interno dell'abitacolo. Curiosità, sul supporto esterno sono presenti altre due telecamere che servono per il sistema di assistenza alla guida e per il sistema di visione a 360 gradi utilizzato per il parcheggio. Dietro, invece, spicca la barra a LED che attraversa tutto il portellone. Passando all'abitacolo, Lotus ha voluto davvero offrire il meglio della tecnologia. Non è presente il classico cruscotto ma bensì uno schermo alto appena 3 centimetri a sviluppo orizzontale che è disponibile anche per il passeggero anteriore.
Altra Immagine
Schermo attraverso il quale il conducente potrà trovare le informazioni essenziali della vettura. Il passeggero, invece, potrà avere accesso ad informazioni legate all'intrattenimento. In ogni caso, chi guida potrà disporre anche di un sofisticato Head-Up Display in realtà aumentata. Inoltre, l'auto dispone anche di un ampio schermo centrale OLED da 15,1 pollici per l'infotainment dotato di connettività 5G e supporto agli aggiornamenti OTA. L'abitacolo è proposto nelle configurazioni da 4 o 5 posti. Anche dietro sarà possibile disporre di un display da cui accedere ai contenuti multimediali. Per gli interni, Lotus ha voluto utilizzare materiali sostenibili.
Immagine
Di serie troviamo l’impianto audio KEF Premium da 15 altoparlanti e 1.380 Watt. La nuova Lotus Eletre poggia sulla nuova piattaforma Electric Premium Platform che sarà utilizzata anche per altri modelli della nuova gamma delle elettriche del marchio inglese. Piattaforma che rimarrà un'esclusiva di Lotus e non sarà utilizzata da altre vetture del Gruppo Geely. Parlando del powertrain, abbiamo uno schema a due motori. Dunque, questo significa che è presente la trazione integrale. Lotus afferma che il suo nuovo SUV può contare su di una potenza complessiva di circa 450 kW (612 CV). Dunque, le prestazioni saranno molto elevate. Infatti, si parla di 260 km/h di velocità massima è di un'accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 2,95 secondi.
Altra Immagine
Il powertrain è alimentato da una batteria da oltre 100 kWh in grado di offrire un'autonomia di circa 600 km secondo il ciclo WLTP. Grazie al supporto all'architettura a 800 V, dalle colonnine in corrente continua da 350 kW è possibile recuperare 400 km in circa 20 minuti. In corrente alternata, invece, il SUV può ricaricare fino ad una potenza di 22 kW. E parlando di sistemi ADAS, la nuova Lotus Eletre dispone dei sensori LiDAR che le permetteranno di poter offrire, in futuro, di avanzate soluzioni di guida assistita che arriveranno attraverso aggiornamenti OTA. Per il momento, il SUV dispone, tra le altre cose, del cruise control adattativo, dell’avviso anticollisione e della frenata automatica d’emergenza.
Immagine